logo

“Come mai prima d’ora nella storia, il destino comune ci obbliga a cercare un nuovo inizio (…). Possa la nostra epoca essere ricordata per il risveglio di una nuova riverenza per la vita, per la risolutezza nel raggiungere la sostenibilità, per l’accelerazione della lotta per la giustizia e la pace, e per la gioiosa celebrazione della vita”.     

                                          

Carta della Terra (L’Aja 29 giugno 2000)  Enciclica Laudato Sì

Questo manifesto è un progetto di transizione ecologica, aperto e democratico, con l’obiettivo di mettere in primo piano la questione dell’emergenza climatica e ambientale, sviluppando comportamenti virtuosi ed ecologicamente compatibili.

Nel nostro piccolo proponiamo una serie di punti che possono fare la differenza.

RIFIUTI

Il nostro obiettivo è ridurre, riutilizzare e riciclare. Elenchiamo una serie di azioni che possono compiere i singoli cittadini da una parte e le amministrazioni dall’altra.

  • Educazione alla cittadinanza su riciclo e mappatura delle isole ecologiche locali
  • Servizio di raccolta differenziata coinvolgendo gli studenti nella gestione dello smaltimento con vantaggi culturali/artistici
  • Introduzione del cestino “Seabin” mangia plastica marino
  • Introduzione della Reverse Vending Machine (macchinette mangia plastica (+ ricicli + viaggi/+ compri)
  • Introduzione del distributore per vendita alla spina di alcuni detersivi
  • Smaltimento calze dei mitili
  • Sostituzione di posate e bicchieri di plastica agli eventi, sagre, feste nel comune con posate riutilizzabili/biodegradabili
  • Adottare un riconoscimento/premi ai bar e alberghi che vendono prodotti in contenitori biodegradabili/vetro/plastic free
  • Istituzione del centro comunale del riuso
  • Introduzione delle casette dell’acqua a mare della ferrovia
  • Introduzione degli erogatori d’acqua dentro le scuole fornendo borracce agli studenti.
  • Migliorare il servizio di raccolta rifiuti, porta a porta

TRASPORTO SOSTENIBILE

Il nostro obiettivo è promuovere il servizio pubblico e la mobilità individuale non inquinante.

  • Mappatura delle piste ciclopedonali e divulgazione alla cittadinanza
  • Incentivare l’utilizzo del Bike Sharing e sviluppo di una mobilità sostenibile.
  • Ampliare spazi di decoro urbano
  • Incentivare all’utilizzo del servizio di trasporto pubblico (prendendo esempio da amministrazioni virtuose)

CAMBIAMENTI CLIMATICI E COESIONE SOCIALE

Il nostro obiettivo è rafforzare la convinzione che i cambiamenti climatici sono anche di origine antropica e che sono una delle cause delle migrazioni umane.

  • Dichiarazione di emergenza climatica del comune di Bellaria-Igea Marina con un seguito di azioni
  • Adeguamento al PAIS 2030 proponendo obiettivi strategici.
  • Subsidenza e consumo di suolo

AMBIENTE E SALUTE

Il nostro obiettivo è di preservare il suolo, il verde, l’acqua e l’aria come beni comuni

  • Adozione di sistemi di resilienza ai fenomeni atmosferici sempre più estremi
  • Sostegni all’agricoltura consapevole (attenta all’utilizzo di pesticidi, alla vicinanza ai consumatori e ai piccoli coltivatori).

 

Questi sono alcuni macro temi non esaustivi che cerchiamo di tradurre nelle nostre azioni concrete e vite quotidiane di noi cittadini,  e di proporre all’amministrazione comunale per innescare un meccanismo di partecipazione attiva e virtuosa. Riteniamo inoltre che sia necessario, al fine di migliorare la qualità dell’aria, che l’amministrazione si impegni costantemente alla piantumazione di nuovi alberi.

Aumentare raccoglitori di olio esausto

Inserire filtri negli scarichi delle lavatrici per trattenere le microfibre rilasciate dai lavaggi

    CONTATTI:

    +39  3391061049

    info@futuroverdebim.it

    Via Ravenna 153, Bellaria Igea Marina (RN) – 47814